-->

Rubriche
Strumenti

Cupcake mirtillo e banana; arrosto di spalla con purea di mele; brodino di galletto e persino dei spiedini dietetici dopo gli eccessi natalizi. Questa è la proposta culinaria per il migliore amico dell’uomo che segue una dieta senza zucchero nei dolci e senza sale aggiunto nelle carni. Insomma una dieta rispettosa delle esigenze del cane senza rinunciare a quel tocco gourmet che tanto ci piace.

Addio a cibi confezionati, scatolette dal dubbio odore e sterili crocchette: anche per l’alimentazione dei cani è arrivato il tempo di scegliere sapientemente gli ingredienti, curare i dettagli e non lasciare nulla al caso. C’è chi storce il naso, chi ne è entusiasta e chi pensa sia solo una pura esagerazione. Sta di fatto che lei, Ipek Bozkurt Tenti, che ha lavorato presso la pasticceria Rinaldini e presso il ristorante Il Rigoletto accanto allo chef Gianni D’amato, propone contenuti ben studiati ed è pronta a fornire anche ricette personalizzate ai lettori che ne fanno apposita richiesta.

Chiamatela pure vita da cani ma basta sbirciare tra le varie pagine del blog per leccarsi i baffi e far venire l’acquolina in bocca anche ai padroni. E se proprio non riuscite a trattenervi e volete provare la cucina di questa giovane pasticcera di 30 anni, andate ad Arezzo. Lì infatti ha aperto Paticceria Lab dove propone una pasticceria tradizionale reinventata in chiave contemporanea.

Annarita Costagliola