-->

Rubriche
Strumenti

Questo il palcoscenico del più salutare tra gli stili alimentari, costituito dalla famigerata triade grano ulivo vite, elevati a simbolo del mangiare mediterraneo. Un sipario che proietta un mangiare buono pulito e giusto, tre aggettivi sui quali si fonda il motto del movimento Slow Food.

E’ grazie a questa terra che il biologo statunitense Ancel Keys riuscì a realizzare il suo desiderio più grande. Estendere il più possibile la durata della sua vita. E ci riuscì, raggiungendo l’invidiabile età di centouno anni. Per gran parte della sua vita decise di abbracciare lo stile di vita della dieta mediterranea, giudicata la più sana in assoluto e caratterizzata da una serie di prodotti che offre tutt’oggi esclusivamente la costiera cilentana. Nel Cilento Keys restò per ben ventotto anni, studiando l’alimentazione della popolazione locale e giungendo alla conclusione che la dieta mediterranea apportava evidenti benefici alla salute.

Tra i pilastri portanti della dieta mediterranea ricordiamo il pomodoro, protagonista indiscusso di quella cucina a luci rosse decantata da Luciano De Crescenzo. Alzi la mano chi non li ha mai gustati all’insalata o adagiati su una bruschetta croccante e fragrante. Un giro di extravergine DOP del Cilento, qualche foglia di basilico, e il gioco è fatto! Gustoso e virtuoso. Da non sottovalutare è la frutta secca, come il Marrone di Roccaspide IGP e i fichi bianchi del Cilento. Si narra che Keys ne mangiava sempre due prima di andare a dormire. E poi ancora le alici di Menaica, pescate da una decina di pescatori esclusivamente a Pisciotta, e la soppressata di Gioi, entrambi presidio Slow Food. Per i ghiotti di formaggi e latticini, meritano un assaggio il cacioricotta del Cilento prodotto dalla Capra Cilentana, il Caciocavallo podolico e la mozzarella co à mortedda, ovvero la mozzarella avvolta nel mirto. Per gli amanti dei legumi è impossibile non citare il fagiolo di Controne, bianchissimo, soffice e dalla cottura rapida, ideale per zuppe e minestre. Concludiamo il ricco corredo alimentare mediterraneo con il carciofo Tondo di Paestum IGP, dalla morbidezza unica.

Questi gli ingredienti segreti che ci aiutano a vivere in modo sano ed equilibrato. Un'orchestra sinfonica di profumi e colori. Felicità e longevità. Per una filosofia di vita nel segno del "forever young"!

Valeria Vanacore