-->

Cultura&Spettacolo
Strumenti

Sono settimane che circola sul web lo spot realizzato da Silvio Muccino per promuovere il made in Italy negli Usa. La campagna di promozione, con un investimento complessivo di circa 50 milioni di euro, ha lo scopo di far conoscere la varietà e, soprattutto, la qualità dei prodotti italiani.

Lo spot, intitolato The Extraordinary Italian Taste, è  in classico stile “mucciniano”, come si può denotare dalle fotografia e dalla colonna sonora, e mostra tutto il lavoro, l’amore e la dedizione che c’è dietro ad ogni ingrediente tipico della cucina italiana, dall’olio alla pasta, dal formaggio ai salumi.

Quello di Silvio Muccino è un lavoro che sicuramente ci rende orgogliosi. Abbiamo un patrimonio enogastronomico ricchissimo che ancora oggi si fonda sull’artigianato, ed è un patrimonio che va difeso, preservato e, soprattutto, fatto conoscere in tutto il mondo. Ma c’è un errore.

Nel “retroscena” di una donna che cucina degli spaghetti, vediamo un pastaio che fa la pasta con della farina. Errore gravissimo considerando che gli spaghetti si fanno con la semola di grano duro e mai si impastano a mano con la farina. Ma lo spot ci è piaciuto e quindi, Silvio, ti perdoniamo.

Per guardare lo spot, clicca qui!

 

Valeria Vanacore