-->

Cultura&Spettacolo
Strumenti

Le mani vanno usate per preparare la cena più gustose a una donna quando ritorna a casa dopo una giornata dura, competitiva in cui il mondo lì fuori sembra una trincea.

Le mani sul viso di una donna vanno usate per pulire gli angoli delle sue labbra dopo che hanno mangiato un croissant traboccante di nutella.

inFOODation, notizie di gusto è in prima linea per la campagna di sensibilizzazione della violenza contro le donne. Il 29 e il 30 novembre esce nelle sale cinematografiche L'amore rubato, il film di Irish Braschi liberamente ispirato all'omonimo romanzo di Dacia Maraini sul tema della violenza contro le donne.

Il film sarà nelle sale come uscita-evento soltanto domani e dopo domani in oltre 30 sale in tutta Italia.

Protagoniste femminili Elena Sofia Ricci, Stefania Rocca, Gabriella Pession, Chiara Mastalli ed Elisabetta Mirra, insieme a Daniela Poggi,  Cecilia Dazzi e Luisa De Santis; i ruoli maschili sono affidati a Francesco Montanari, Alessandro Preziosi, Emilio Solfrizzi,  Antonello Fassari, Massimo Poggio, Antonio Catania ed Emanuel Caserio.

 L'amore rubato intreccia le storie di 5 donne diverse tra loro, per età e estrazione sociale, ma accomunate dall’esperienza di un amore violento, morboso, che fa male. Storie ispirate a reali fatti di cronaca, che affondano nel quotidiano e che si intrecciano per dare vita a un unico grande affresco.

 L'amore rubato è una produzione Anthos con Rai Cinema in associazione con Gecom e Iccrea Banca per BCC ai sensi della legge sul tax credit, prodotto da Maite Bulgari, e sarà distribuito da Microcinema.