-->
Si svolgerà sabato 27 ottobre alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, in collaborazione con la Festa del Cinema di Roma, il tradizionale appuntamento che coniuga cinema e solidarietà ideato ed organizzato da Désirée Colapietro Petrini.

La charity dinner servirà, quest’anno, a sostenere due progetti italiani che hanno a cuore la salute dei bambini: la riqualificazione del reparto di degenza del pronto soccorso pediatrico dell’Azienda Ospedaliera Umberto I, struttura a cui chiedono assistenza circa trentamila bambini l’anno (Fondazione Roma Sapienza) e la Casa di Timmi (Terre Des Hommes Italia), luogo di protezione e amore che sorgerà nella città metropolitana di Milano, nei locali di una villa confiscata alla mafia, dove troveranno ospitalità bambini di età compresa tra 0 e 9 anni, vittime di violenza e maltrattamenti o costretti, anche temporaneamente, a lasciare il nucleo familiare. 

La serata sarà anche l’occasione per vedere in anteprima la grande retrospettiva Mimmo Rotella Manifesto, di cui ricorre il centenario dalla nascita, la più ampia mostra mai organizzata sull’artista (apertura al pubblico dal 30.10 al 10.2.2019) per cui saranno presenti la moglie Inna e la figlia Aghnessa.

Conduce la serata: Simona Ventura. Confermata la partecipazione di Paolo Genovese, Vinicio Marchioni, Christian De Sica, Massimo Boldi, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, Carolina Crescentini, il regista Simone Spada con Valerio Mastandrea e Marco Giallini (con cui ha appena ultimato le riprese del suo nuovo film, Domani è un altro giorno), Edoardo Leo, Giovanni Veronesi, Gabriella Pession, Catrinel Marlon e Valeria Marini.
 
L’ospite musicale è Nina Zilli, testimonial di Terre Des Hommes Italia, insieme al Segretario generale Donatella Vergari. Attesi inoltre il presidente della Fondazione Roma Sapienza Antonello Folco Biagini, il Rettore dell’Università La Sapienza di Roma Eugenio Gaudio, il Professor Corrado Moretti della Pediatria d’urgenza del Policlinico Umberto I.
Saranno inoltre presenti Antonio Monda, Laura Delli Colli e Francesca Via della Fondazione cinema per Roma e alcuni protagonisti del mondo dell'impresa tra cui Luigi Abete, Giampaolo Letta, Maurizio Stirpe, Nicola Maccanico, Bobo Bocca, Innocenzo Cipolletta, Filippo Tortoriello, Marco Fabio Pulsoni e Hormoz Vasfi.
 
Nel corso della cena ci sarà un ulteriore momento di raccolta grazie alla Lotteria, i cui premi sono stati donati da aziende legate al benessere e alla moda - tra cui Tod's, Hogan, Ermanno Scervino, La Jolie Fille di Michele Capalbo, Federica Tosi, René Caovilla, Barbara Bonner e Baci Stellari di Valeria Marini - e da grandi protagonisti dello sport come Francesco Totti, Daniele De Rossi, Ciro Immobile, il campione olimpico di canottaggio Raffaello Leonardo e i campioni del mondo di scherma Avola, Foconi, Garozzo e Cassarà.
 
<< Era il 2011 quando, da una conversazione con mia figlia Ginevra, nasceva l’idea di aiutare i bambini attraverso una serata di raccolta che coniugasse il cinema e la solidarietà, coinvolgendo amici del mondo della cultura, dell’impresa, dello sport e dello spettacolo. La generosità di tante persone nel corso degli anni, insieme alla collaborazione della Festa del cinema di Roma, ha permesso la realizzazione di una charity dinner il cui obiettivo è quello di affiancare progetti di diverse Onlus e Fondazioni che hanno a cuore la vita dei più piccoli in Italia e all’estero. >> ha dichiarato Désirée Colapietro Petrini <<Le precedenti edizioni, che si sono svolte negli storici studios di Cinecittà e con l’amichevole partecipazione del 3 volte premio Oscar Dante Ferretti, che ne ha curato le scenografie, hanno portato a dei risultati incredibili: oltre un milione e mezzo di euro nelle prime 5 edizioni, raccolti attraverso donazioni dirette. Grazie alla partecipazione di sponsor tecnici, i costi della serata vengono abbattuti e ciò significa che tutti i fondi vengono interamente versati su progetti che vedono la loro realizzazione nel corso di pochi mesi, così da poter illustrare, all’appuntamento dell’anno successivo, quanto è stato fatto.>>