-->

On the stage
Strumenti

Da domani e fino al 15 giugno, sono ancora otto gli appuntamenti in cartellone, immersi nella straordinaria cornice dell’antica Villa D’Otium di Publio Vedio Pollione, fiore all'occhiello del Parco archeologico-ambientale Pausilypon, per la direzione artistica di Francesco Capriello e Stefano Scognamiglio. L’incontro tra archeologia e paesaggi naturali, accompagnato dai suoni e le voci dell’avanguardia culturale teatrale e musicale napoletana è la mission dell’evento.

Tra i concerti segnaliamo Dialoghi, domani 24 maggio, un viaggio onirico - musicale con le percussioni di Ciccio Merolla e i fiati di Riccardo Veno. Doppio appuntamento, 25 maggio e 1 giugno, con il teatro di Gea Martire nello spettacolo Cafone! sul controverso processo che portò all’Unità d’Italia. Ancora teatro l’8 giugno con Uccelli quasi senza parole, adattamento da Gli uccelli di Aristofane, un progetto della compagnia Asylum Anteatro ai Vergini. Per non alterare il fascino naturale del sito archeologico, l’artista si esibisce sfruttando le già perfette condizioni di luce e di acustica senza l’utilizzo di allestimenti scenici, elettronici e infrastrutturali.

pausilypon-degustazione

Ogni appuntamento è preceduto da una visita guidata alle bellezze del luogo, dall'imponente Grotta di Seiano fino all'area dei teatri. A completare il ventaglio delle iniziative, degustazioni di qualità, offerte in collaborazione con l’azienda Cupiello, la cultura del gusto. In accompagnamento una selezione di vini delle eccellenze enologiche campane a cura dall’Associazione Ager campanus, tra cui, il Palagrello nero e bianco di LaMasserie, la Falanghina del Mustilli, l’Asprino della Masseria Campito, Il Falerno dellAzienda vinicola Nugnes, il Fiano e la Falanghina di Borbonico. Gli introiti della  manifestazione finanzieranno progetti di ricerca, tutela e valorizzazione del comprensorio Pausilypon – Gaiola. L’ingresso è dalla Grotta di Seiano, Discesa Coroglio n. 36, Napoli, dalle 17:30 alle 18:20 con visita guidata - dalle 18:20 alle 18:40 solo spettacoli. Contributo 15,00 euro. Per il programma completo degli spettacoli clicca qui.

Simona Martino