-->

Gli americani le hanno battezzate torch song, si chiamano così perché l’io narrante (e cantante) si strugge per un amore on corrisposto o finito o segreto. Insomma è chiaro: c’è del dolore. 

Chi canta soffre e soffre cantando, o canta soffrendo. Non è corrisposto, non è stimato, non è rispettato, è deriso, sfruttato, abusato.

Leggi tutto: Note in Cucina. Canzone appassionata di E.A.Mario e frittata di patate e cipolle

 Il Club To Club, il più importante festival di musica elettronica e contemporanea sceglie il Borgo Lanificio per chiudere a Napoli il ciclo di esclusive Absolutenights, prima della nota manifestazione di novembre che, di anno in anno, ospita a Torino i migliori artisti del panorama avant-pop, nostrano e internazionale: il nuovo format, targato Lanificio 25 e Spazio Intolab, contempla la possibilità di fruire contemporaneamente di entrambi gli spazi e, venerdì 21 ottobre ore 22, in particolare, si prepara a un'atmosfera da secret room, fatta di sperimentazione e sensazioni inaspettate.

Leggi tutto: Approda al Borgo Lanificio Absolutenight di Club To Club

C’erano stanze di oblio nella casa che dividiamo/ ma lo spazio è stato svuotato di qualsiasi cosa ci fosse.

Inizia così Consider me gone uno dei tanti pezzi dell’album The dream of blue turtles di Sting. Un brano cadenzato e suadente, che inizia da lontano con un giro di basso ipnotico. Delicatamente gli altri strumenti fanno capolino, lasciando la luce alle liriche.

Leggi tutto: Note in Cucina: Consider me gone, Sting e penne rigate alla catalana

Altri articoli...