-->

nora ephron englander

“Ho amici che cominciano con la pasta e altri che cominciano con il riso, ma io, quando mi innamoro, comincio sempre con le patate. A volte patate con la carne, altre volte patate con il pesce, ma comunque sempre patate. Mi è capitato spesso di scegliere gli uomini sbagliati e in molti casi di pentirmene amaramente, ma non ho avuto nessun rimpianto per le patate che hanno fatto da contorno ai miei amori”, è così che Rachel Samstat, scrittrice di libri di cucina, introduce le ricette del piatto svizzero dei Russli e delle patate all’Anna.

Leggi tutto: Relazioni.New York. Cibo.Humour.Ossia, Nora Ephron. I parte

Carpe diem! Dal L’attimo fuggente, il film con l’indimenticabile Robin Williams, è diventato un inno per i giovani. Per cui, quale leitmotiv potrebbe essere migliore per la 45 ^ edizione del Giffoni Film Festival, la storica rassegna cinematografica creata da Claudio Gubitosi in cui il cinema per i giovanissimi è in primissimo piano con le sei giurie provenienti da tutto il mondo composte da bambini e ragazzi che vanno dai 3 ai diciotto anni.

Ma il Festival di Giffoni va ben oltre le proiezioni e i corti internazionali, con gli anni è diventata un contenitore di esperienze che formano e indirizzano i ragazzi verso il loro futuro facendo scoprire nuove dimensioni: infatti sempre più numerosi sono i workshop sulla scrittura, l’editoria, la produzione nel cinema e negli ultimi due anni sono diventati una costante laboratori cooking come quello di quest’anno sul cake design.

Ma la prerogativa più forte del Giffoni Film Festival restano gli incontri tra i ragazzi e i grandi protagonisti del cinema , della cultura e della musica internazionali e nostrani: sono confronti diretti e accoglienti tra i piccoli e gli adolescenti con i loro idoli. Quest’anno i ragazzi hanno incontrato Fabio De Luigi, Malika Ayane, Lillo & Greg, Edoardo Leo, il regista e sceneggiatore Ivan Cotroneo che presenta il giovane cast del suo ultimo film ancora in fase di lavorazione Un bacio.

Ma gli incontri che per Giffoni 2015 fanno e hanno fatto scalpitare i ragazzi sono con gli attesissimi Orlando Bloom, Mark Ruffalo e Martin Freeman, tre degli interpreti delle saghe più famose e acclamate: Il Signore degli Anelli, i Pirati dei Caraibi, The Avengers e Hobbit.

Il Giffoni Film Festival fa pensare ha una bella tavola imbandita con tanti piatti preparati con tanti aromi particolari e diversi che esaltano il palato come non mai.

Volete sapere quale pietanza potrebbe essere e le cose sorprendenti che stanno accadendo al Festival?

Bene, cliccate qui per ascoltare e vedere...

A.F.


Il rapporto tra enogastronomia e cinema è storico, sembrano perfette a incastrarsi. Sono due forme d’arte legate ai sensi, trasformandosi, talvolta in atti d’amore. Proprio dall’amore per il cibo e per la cinefilia nasce la Cinegustologia® , la nuova scienza che associa sequenze cinematografiche a vini e piatti culinari, inventata dal critico cinematografico ed enogastronomico, Marco Lombardi.

Leggi tutto: Il buon cinema. L'arte della buona cucina. Essere ebbri di un ottimo vino. Si riassumono in...

Nell'anno dell'Expo cosa c'è di più pertinente di uno spettacolo sull'alimentazione ai tempi di YouTube e della comunicazione video?  Noi di inFOODation siamo andati al Teatro Mercadante per la prima di Tutto fa brodo, produzione indipendente della compagnia milanese  “I Becchi", che ha presentato il suo lavoro al Fringe, rassegna collaterale del Napoli Teatro Festival Italia.

Leggi tutto: Tutto fa brodo, teatro e cibo al Fringe del Napoli Teatro Festival Italia

Si è conclusa da pochi giorni la 68esima edizione del Festival di Cannes e con essa si è irrealizzato il sogno dei tre registi italiani in concorso - Nanni Moretti con Mia madre, Matteo Garrone con Il racconto dei racconti e  Paolo Sorrentino con Youth - la giovinezza - che restano a bocca asciutta; ma la gara non è finita e i tre film sono ora in concorso al Nastro d'argento candidati nella categoria 'Regista del miglior film'. Il successo di un film non si misura dai premi portati a casa ma dal gradimento del pubblico e queste tre opere hanno avuto, grazie al festival di Cannes, visibilità e stanno riscontrando grande favore dagli spettatori.

Leggi tutto: Il racconto dei racconti: il fantasy italiano che scortica la pelle dell'uomo per mostrarne...

Altri articoli...

Sottocategorie

Il rapporto d'amore tra cibo e musica, cibo e teatro

Block [footer] not found!