-->

Eventi
Strumenti

<< Scegliere gli ingredienti giusti è il primo vero passo per ottenere pietanze buone ed etiche. Sin dalla nostra apertura non ho avuto dubbi nell'abbracciare i prodotti a Presidio Slow Food, rappresentano una filosofia che amiamo molto: sostenere i piccoli artigiani, i contadini e la nostra biodiversità>>, il pizzachef Giuseppe Maglione sintetizza con queste parole il senso della cena “A tavola con i Presìdi”, in programma per giovedì 18 maggio alle ore 20:30 presso Daniele Gourmet ad Avellino.

Un'idea nata grazie alla collaborazione del fiduciario di Slow Food Condotta di Avellino, Carlo Iacoviello e della giornalista enogastronomica Antonella Petitti, autrice del blogzine Rosmarinonews.it.

E saranno proprio loro a raccontare quella che si preannuncia una serata piena di emozioni sensoriali, oltre che ricca di informazioni per poter seguire un'alimentazione “buona, pulita e giusta”, come insegna Slow Food.

In effetti senza l'attenzione alla terra, alle piccole produzioni ed alla sostenibilità, resterebbe ben poco spazio per parlare di cucina.

Ecco perchè Giuseppe Maglione e la sua brigata hanno messo in piedi un menù in cui i protagonisti saranno i Presidi della Campania, partendo dall'antipasto a tema “baccalà” che ospiterà le papaccelle napoletane, le olive nere caiazzane, il broccolo Aprilatico ed i ceci di Cicerale, chiudendo su un dolce che si caratterizzerà per la presenza della cipolla di Alife.

Nel mezzo un giro di pizze strabiliante: sempre impasti con farina 2, lunga lievitazione ed ingredienti ricercati.

 

Il menù:

Antipasto:

Degustazione di baccalà in tre versioni: con papaccelle napoletane* e olive nere caiazzane*, broccolo Aprilatico* e peperone crusco ed un cappuccino di baccalà con vellutata di ceci di Cicerale*;

 

in abbinamento al “Decimo” - Irpinia Greco spumante DOP Cooperativa Le Otto Terre

Varietà: Greco 100% Annata: 2015

 

Giro di pizze:

 

Margherita Antica

Antico Pomodoro di Napoli “Il Miracolo di San Gennaro”*, mozzarella di bufala campana DOP “Caseificio Costanza”, olio EVO DOP “Torretta” e basilico fresco

 

Guerriero

fior di latte di Agerola, carciofi bianchi di Pertosa*, formaggio blue pecora di Carmasciando, lardo ed olio EVO DOP “Torretta”

 

Grani Antichi

Impasto con grani antichi, Piennolo, capperi di Salina*, olive ammaccate del Cilento* ed alici di Menaica*, olio EVO DOP “Torretta” e basilico

 

in abbinamento a scelta:

Le Ormere - Greco di Tufo DOCG

Varietà: Greco 100% Annata: 2015

 

Birra Artigianale Antoniana alla spina

 

Dolce:

Cremoso di ricotta di Agerola, cipolla di Alife* e cialda di mandorle all'Aglianico

Il costo della cena, bevande incluse è di 25,00 euro (20,00 euro per i soci Slow Food).

I Presidi Slow Food sono segnalati con la presenza di un asterisco.

La prenotazione è obbligatoria.

Info :  0825.33451