-->

Eventi
Strumenti

Dopo il record delle oltre 12.000 presenze dell’edizione 2017, torna a Milano Cibo a Regola d’Arte, il grande evento del Corriere della Sera dedicato al mondo del food organizzato da Angela Frenda, food editor della testata e direttore artistico della manifestazione.

 Dal 23 al 25 marzo, l’Unicredit Pavilion apre le porte alla tre giorni di dibattiti, performance e discussioni in cui il cibo diventa il canale per raccontare la nostra cultura in modo alto ma anche divertente e pratico. Con l’obiettivo di fare informazione e divulgazione, perché l’alimentazione, e quello che le sta intorno, riguarda tutti noi.

 

Il tema di questa settima edizione sarà il cibo democratico: esploreremo l’accessibilità al cibo in tutte le sue accezioni, l’elitarismo dell’alimentazione sana, la cucina dei migranti.

Un’alimentazione buona e sana ma anche accessibile è un diritto ancora troppo poco esteso. Ecco perché quella della cucina democratica è la grande sfida dei nostri giorni. - spiega Angela Frenda – Tutti i nostri ospiti saranno chiamati a immaginare come vincere la scommessa di un cibo di qualità che remuneri chi lo produce e sia abbordabile per chi lo compra.”

 

Masterclass, cook talk, degustazioni e laboratori dedicati ai bambini, oltre a dieci esclusivi corsi di cucina su prenotazione (corsiciboaregoladarte.it) coinvolgeranno chef, produttori, pasticceri, maestri pizzaioli, panificatori, esperti di gastronomia ma anche intellettuali, scrittori e musicisti per raccontare il domani sostenibile del settore food.

Tra gli ospiti che si alterneranno sul palco dell’Unicredit Pavillion Franco Berrino, Mario Biondi, Alessandro Borghese, Massimo Bottura, Iginio Massari, Antonia Klugmann, Niko Romito, chef Rubio, Beppe Severgnini. E ancora  le chef e foodwriter internazionali Anna Jones, editorialista del Guardian, e Samin Nosrat, editorialista del New York Times.

 

Tornano anche i Cucina Blog Award 2018, in una serata con la cucina esclusiva della chef Ritu Dalmia, l’iniziativa del Corriere per scegliere i food blog più belli e premiare il racconto del cibo d’eccellenza: innovativo, autentico, capace di far arrivare la cucina nelle case delle persone.

 

Tanti i brand partner di Cibo a Regola d’Arte. Dai main partner Ferrarelle, che firma i corsi di cucina nella Ferrarelle Academy, e Pastificio Garofalo, pasta ufficiale della kermesse con inedite e originali ricette. Poi illycaffè, che coinvolgerà il pubblico in una coffee experience insieme a Niko Romito. 

Ad animare la Food Lounge del Pavilion penseranno i partner dell’evento: Fratelli BerettaConsorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala CampanaPetra Molino QuagliaSecond Chef Caseificio Tomasoni. Le bollicine di Cibo a Regola d’Arte saranno del Consorzio Prosecco Doc, mentre Birrificio Angelo Poretti tornerà con le sue Beer Experience. 

Technical partner: Ilve conferma il lungo sodalizio con la manifestazione fornendo tutti i piani cucina e lavoro dei palchi del Pavilion; utensili, pentolame e accessori sono di Tescoma; gli arredi di Edra, design partner; official catering è Bibendum. Radio ufficiale della manifestazione è Radio Italia che seguirà l'evento con collegamenti radio, news sul sito radioitalia.it e attraverso i propri social.

Main Partner dei Cucina Blog Award è Zonin1821. Partner sono Pietro Coricelli e Ferrero Rocher.

 

Ma Cibo a Regola d’Arte non finisce qui. È già in programma il prossimo appuntamento della rassegna, che porterà i migliori chef internazionali il 2 e 3 giugno a Treviso.

 

°°°

 

In occasione di Cibo A Regola d’Arte verrà presentata la quinta edizione del volume “I migliori 100 vini e vignaioli d’Italia”, la guida all’eccellenza del Corriere della Sera a cura di Luciano Ferraro e Luca Gardini.

Storie di vino, produttori e degustazioni e, nella parte finale, una panoramica su birre, distillati e oli extravergine d’oliva. La guida sarà in edicola con il Corriere della Sera dal 23 marzo per due mesi, al prezzo di 12,90 euro.