-->

aroundtheFOOD
Strumenti

I favolosi anni Settanta a tavola, Back to the Seventies: questa sera, venerdì 17 marzo, il Grand hotel Parker’s di Napoli celebra gli anni della nouvelle cuisine, tra ricette vintage e nuovi adattamenti firmati dallo chef resident Vincenzo Bacioterracino e da Paolo Gramaglia una Stella Michelin del President di Pompei, per una sera chef ospite dello storico grand hotel partenopeo.

Salmone e caviale, mignon e cucina flambè riportano il palato e la memoria indietro negli anni. Nel 1973 viene coniato il termine nouvelle cuisine da due critici enogastronomici, Christian Millau e Henri Gault, per definire il nuovo movimento culinario di chef di fama internazionale come Paul Bocuse, Michel Guérard e Roger Verge. Inizia una rivoluzione in cucina che nell’immaginario collettivo corrisponde a porzioni mignon e piatti raffinati, abbinamenti mare e monti, e sfiammate a base di cognac o rum.

Non solo cucina: la musica di quel decennio memorabile accompagna la serata con la performance live del Mariano Bellopede ’70 Trios.

 

Pink Floyd e flambé e la cena è servita. Un tripudio di colori, sapori e musica pop. Nei calici il vino dell’azienda Villa Matilde nata proprio negli anni Settanta nel territorio del Massico, ai piedi del vulcano spento di Roccamonfina. 

 

Il costo della cena, che avrà inizio alle ore 20.30 ha un costo di euro 75,00 per persona.

Posti limitati.  Prenotazione obbligatoria.

 

Grand Hotel Parker's Corso Vittorio Emanuele, 135 Napoli - tel. 39 081 7612474 grandhotelparkers.it