-->

aroundtheFOOD
Strumenti

 

Spazio Intolab, associazione culturale situata all'interno dell'insula quattrocentesca del Lanificio, è lieta di presentare il secondo appuntamento di Vino Lab incentrato sui grandi rossi campani.

Il secondo viaggio fatto da sapori e flagranze di Vino Lab si svolgerà domani sera nello storico edificio, avendo due partner che hanno costruito il loro nome all’insegna della qualità:  Pastificio dei Campi e Fattoria La Rivolta, quest’ultima familiare per i lettori di inFOODation .

Un percorso ideale, guidati da due sommelier esperte di enogastronomia, in Campania e nelle sue province, in cui si andrà verso le coste salate della Sicilia e della Sardegna, ci inebrieremo con i profumi floreali e speziati del Nord, fino ad approdare in Champagne e perderci nei colori di Provenza.

 

Il Taurasi DOCG, Feudi San Gregorio

Un eccellente prodotto vinicolo ottenuto dalla combinazione di una miscela perfetta di ingredienti particolari: la terra, il clima e le uve dei rigogliosi vigneti situati sulle splendide colline irpine, tra i 400 ed i 700 metri.

DOCG Aglianico del Taburno

L'aglianico è il vitigno più rappresentativo del beneventano, in particolare della zona del Taburno. È qui che nasce Fattoria La Rivolta, azienda vitivinicola biologica di Torrecuso. Da anni la famiglia Cotroneo cura con amore i suoi 29 ettari di vigneto. Il loro aglianico è un vino di gran corpo e di grande struttura, risultato ottenuto anche grazie a un invecchiamento di 18 mesi in botti nuove e 6 mesi di affinamento in bottiglia

Piedirosso ''Campi Flegrei'' DOP Contrada Salandra

Per introdurvi a questo vitigno abbiamo scelto un’azienda che probabilmente produce una delle versioni migliori che in questo momento si vinificano in Campania: Contrada Salandra. Un enorme lavoro nella campagna puteolana assediata dal cemento e la precisione con cui questo vitigno viene lavorato, fanno sì che il Piedirosso raggiunga qui il giusto equilibrio in un momento particolare per il gusto italiano.

Lacryma Christi rosso delle Cantine Matrone

"Dio, riconoscendo nel Golfo di Napoli un lembo di cielo strappato da Lucifero durante la caduta verso gl'inferi, pianse, e laddove caddero le lacrime divine sorse la vite del Lacrima Christi".E' così che, secondo antiche leggende, nacque il Lacryma Christi, il vino più rappresentativo della zona Vesuviana

Falerno del massico di villa Matilde

Tra i migliori vini rossi, particolare per il gusto e per il vigneto, è prodotto da una delle aziende vinicole più attive nel settore

RAGU' OTTOCENTESCO

La leggenda del ragù è radicata alla fine del 1300 dal "Palazzo dell'Imperatore" tuttora esistente in via Tribunali, che fu dimora di Carlo, imperatore di Costantinopoli e di Maria di Valois figlia di re Carlo d'Angiò. Non vi nascondondiamo che insieme ad i grandi Rossi Campani gusteremo un ragù con i controfiocchi (di ricotta magari)

La prenotazione all' evento è obbligatoria e sarà necessario un contributo partecipativo.

Per info e prenotazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fabrizio: 3343265219