-->

News
Strumenti

Italian Food XP è il primo progetto internazionale che riunisce le sei regioni dell’Italia meridionale avvalendosi di una strategia di promozione e commercializzazione off e online in dodici Paesi europei - Regno Unito, Svezia, Danimarca, Olanda, Belgio, Germania, Francia, Svizzera, Spagna, Repubblica Ceca, Polonia e Bulgaria.

I ristoranti italiani dei Paesi sopraelencati presenteranno, in una settimana tra settembre e ottobre 2016, prodotti e piatti caratteristici delle sei regioni del nostro Sud. Obiettivo dell’iniziativa, promuovere l’enogastronomia certificata del Meridione basandosi su circa quattrocento produttori under quaranta, selezionati con bando pubblico attraverso una piattaforma legata alla rete di ristoranti certificati “Ospitalità italiana”.

In alcuni dei ristoranti aderenti all’iniziativa verranno inoltre proposti eventi collaterali, come serate di animazione, presentazioni e degustazioni di prodotti certificati, iniziative di promozione delle località turistiche del Sud, avvalendosi dell’intervento di operatori agroalimentari locali, giornalisti, stakeholder e autorità locali e italiane.

Parallelamente, in Italia, si prevede un’attività di supporto alla commercializzazione dei prodotti caratteristici e alle realtà turistiche che partecipano al progetto attraverso un educational tour consistente in workshop e visite presso le aziende produttrici, che si terrà a settembre e ottobre in ogni regione del nostro Meridione e a cui prenderanno parte le Camere di Commercio e le delegazioni estere dei Paesi selezionati, rappresentate da buyer, importatori, tour operator, agenzie di viaggio e circa quattrocento esperti del food&tourism

ItalianFoodXP è un’iniziativa ideata dall’Isnart, l’Istituto Nazionale di Ricerche sul Turismo del sistema delle Camere di Commercio italiane, realizzata con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

Tutte le informazioni del caso sono fornite sul sito www.italianfoodxp.it oltre che su una pagina Facebook multilingue ad hoc dove tutti i Paesi coinvolti hanno la possibilità di condividere i loro contenuti.

Ai produttori selezionati è data la possibilità di far conoscere il proprio brand ai clienti dei ristoranti attraverso degli appositi link collegati ai menu realizzati, con cui la clientela potrà acquisire non solo informazioni sui prodotti utilizzati nei piatti proposti, ma anche scoprirne il luogo di origine, grazie ad un’app che ne individua percorsi enogastronomici e turistici.  

Micole Imperiali