-->

News
Strumenti

Il mondo del food non si ferma mai. Durante questo lungo martedì di fine settembre due gli eventi enogastronomici che uniscono eccellenza, originalità, tradizione omaggiando culture diverse: la napoletana e la giapponese.

Iniziamo dalla sperimentazione, il Japa Tapa. Japtogo del JapOne Group, inaugura una serie di eventi per presentarvi le nuove tapas giapponesi create dallo chef Ignacio ( Chef JapOne ) per gli aperitivi del locale di via Cavallerizza.

Le tapas saranno accompagnate da diverteni sake drinks ideati per l'occasione dal loro barman. Non manca una selezione di vini di vini di qualità.

Start ore 19. Japtogo, Via Cavallerizza a Chiaia 59, Napoli.

Dall'altra parte della città a Palazzo Caracciolo si svolgerà il Contest #pizzaUnesco. Tony May, per 50 anni guru e ambasciatore della ristorazione italiana a New York a premierà il vincitore del contest #pizzaUnesco lanciato dal sito MySocialRecipe.
Con lui saranno presenti anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris e l'Assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera.

La sfida sarà tra i dieci finalisti ( i pizzaioli Mauro Autolitano, Maria Cacialli, Davide Civitiello, Vincenzo Esposito, Gaetano Giglio, Vincenzo Lettieri, Carmine Paduano, Pasqualino Rossi, Bernardo Sollo, Giuseppe Vaccaroche) avverrà questa mattina presso il Molino Caputo. Rigorosamente a porte chiuse.

Il nome del primo classificato sarà tenuto segreto dalla giuria internazionale, composta dal giornalista enogastronomico Allan Bay, dalla giornalista dell'Espresso Eleonora Cozzella, da Giorgio Calabrese, Presidente della sezione "sicurezza alimentare" del Comitato Nazionale Sicurezza Alimentare e docente di dietoterapia
presso il dipartimento di Medicina e Farmacia dell'Università Federico II di Napoli, dal giovane blogger americano Scott Wiener, dallo scultore Lello Esposito e presieduta dal giornalista enogastronomico Tommaso Esposito.

L'ingresso è su invito.

La Redazione