-->

News
Strumenti

Da Forcella a Londra, da Michele a Michael? Ovviamente no! La famosa pizzeria napoletana vola oltremanica con il proposito di diffondere il brand di famiglia nel Regno Unito.

Nonostante la Brexit, c’è ancora qualcuno che pensa all’Inghilterra. Tra questi coraggiosi troviamo la famigerata pizzeria da Michele che apre i battenti nel quartiere cool della capitale inglese. Lo scopo è quello di diffondere il marchio di famiglia nel mondo per una pizzeria che fino al 2012 contava un solo punto vendita. Dal 2012 poi la svolta con l’apertura in Giappone del primo punto vendita fuori dalla città di Napoli. Nel 2015 il secondo sempre in Giappone.

Dato il successo ottenuto, l’idea di aprire anche nella grigia Londra. La sfida più grande è quella di adattare l’impasto e le pizze all’umido clima della città sulle rive del Tamigi. Niente paura perché le prove sono già in atto e gli ingredienti saranno rigorosamente provenienti dalla Campania e saranno esattamente gli stessi usati tutti i giorni nella pizzeria di Napoli.

In aggiunta al menù classico fatto di margherita e marinara, verranno serviti anche alcuni antipasti e una vasta selezione di birre alla spina per andare in contro all’esigente pubblico multiculturale londinese.

Da Michele a Michael il passo è breve ma pizza si traduce pizza in tutto il mondo e Michele lascerà che la sua anima conquisti Londra. Il locale sarà addobbato con poesie e con oggetti storici della pizzeria di Forcella nata ormai oltre cent’anni fa, lasciando un’impronta napoletana sullo stile britannico.

Appuntamento al prossimo novembre per l'inaugurazione!

Saverio Nappo