-->

News
Strumenti

Lunedì 27 Marzo, nella splendida cornice dell'Aquapetra Resort & Spa di Telese Terme, si è tenuta la settima edizione del Congresso Annuale dell’associazione CHIC – Charming Italian Chef, nel corso del quale sono stati presentati la nuova Guida 2017/18 e i progetti per l’anno in corso con un fitto calendario di appuntamenti.

Tra i temi principali della giornata, anche l'elezione del nuovo presidente Paolo Barrale, chef del ristorante Marennà, una stella Michelin, che si trova all’interno dell’azienda vitivinicola Feudi San Gregorio a Sorbo Serpico, oltre alla presentazione dei nuovi soci aderenti al gruppo.
Il passaggio di testimone nella guida dell’Associazione è stato così rimarcato dai protagonisti: “In Chic comunichiamo il valore della nostra esperienza e artigianalità unica e il nostro obiettivo è sempre stato trasmettere alle persone la cultura della cucina di qualità” dice Marco Sacco, presidente uscente; “Mi piace pensare che l’onore di questo incarico dal Nord passi al Sud e alla sua tradizione culinaria ricca ed espressiva. A dimostrazione di come poche cose come la cucina possano fare da ponte per unire culture e tradizioni diverse e portare in tutto il mondo il nostro made in Italy”. 
Da parte sua Barrale ha dichiarato: "Sono consapevole di avere la responsabilità di dover seguire un percorso importante; per carattere e per la mia storia personale e professionale, sono entusiasta del compito affidatomi. È grazie alla passione che negli anni siamo diventati un gruppo numeroso; è grazie all’impegno di tutti che l’Associazione è diventata un modello. Vorrei coniare un nuovo sinonimo della parola CHIC, questo sinonimo è Anima. L’anima è accoglienza e mestiere, è la volontà di far emergere, grazie a tutti i soci, la cultura gastronomica, le storie e i patrimoni che meglio rappresentano i nostri territori."

I principi che stanno alla base dei valori dell’associazione si possono sintetizzare:
Semplicità – Umiltà nel proprio lavoro, essere al servizio del cliente, dare equilibrio ed emozione.
Salubrità – Promuovere una corretta alimentazione, valorizzare la qualità delle materie prime, le cotture delicate, gli accostamenti di ingredienti.
Sostenibilità – Rispetto per l’ambiente e l’utilizzo delle risorse naturali; ricerca della qualità; attenzione alle tecnologie e al loro impatto; valorizzazione filiera di prodotto; attenzione alla produzione e utilizzo degli scarti.
 
Tante le novità emerse al Congresso, dalle iniziative già in attivo e in costante crescita, all'annuncio dei nuovi e ambiziosi progetti che il gruppo CHIC, sempre più consolidato e coeso, svilupperà nel corso dei prossimi mesi.
 
Il Congresso 2017, infine, prosegue poi in territorio flegreo, martedì 28 marzo con #ChicInPizzeria, un evento diffuso nel quale la pizza d’autore campana incontrerà la creatività degli chef di CHIC Roberto Rossi della “Locanda del Feudo”, Michele Biagiola di “Signore te ne ringrazi” e Riccardo Agostini de “Il Piastrino”, che saranno ospiti di tre affermate pizzerie per un menu che esalterà la tradizione culinaria campana abbinata ai prodotti di provenienza degli chef.