-->

News
Strumenti

Lavazza sarà il caffè ufficiale del Padiglione Italia, durante l'Esposizione Universale del 2015, con un'installazione che parla di gusto e dove tutti i visitatori potranno scoprire il caffè italiano. "Siamo orgogliosi di essere il caffè ufficiale del Padiglione Italia - commenta Marco Lavazza, vicepresidente del Gruppo, durante la presentazione svoltasi a Palazzo Pirelli a Milano - la nostra filosofia rispetto al caffè, uno dei più noti prodotti Made in Italy, è quella di essere, come diceva il nostro fondatore Luigi Lavazza, professori del chiodo, cioè i massimi conoscitori di una materia e continuare sempre a studiarla". Soddisfazione è espressa anche dal presidente di Expo 2015 Spa e Commissario generale di sezione per il Padiglione Italia, Diana Bracco, che sottolinea "sono felice che un'azienda storica che da oltre un secolo fa onore all'Italia in tutto il mondo abbia deciso di impegnarsi accanto al nostro Padiglione. Affidandosi all'architetto e designer Fabio Novembre, Lavazza ha poi interpretato in modo davvero originale e creativo il concept del Vivaio che abbiamo messo al centro di Padiglione Italia. Sono certa che il sorprendente allestimento della piazzetta Lavazza attrarrà i visitatori non soltanto per le degustazioni, ma si tramuterà anche in un'occasione di photo opportunity". L'installazione è firmata dall'architetto e designer Fabio Novembre e dal suo studio e il suo cuore è la tazzina della Lavazza. L'aroma del caffè abbraccerà i visitatori in un vortice olfattivo, dove parole e immagini sui led si trasformano nella firma Lavazza. Uno spazio modulare e in continua trasformazione. "L'idea alla base - spiega l'architetto- è di dare tridimensionalità all'olfatto. Tutti i 5 sensi sono chiamati in causa, il gusto in primis e questo si lega al tema meraviglioso di Expo, che è il cibo. Il caffè è il prototipo del social network contemporaneo, un momento in cui confrontarsi e un rito individuale e collettivo che ispira al confronto e alla condivisione".