-->

News
Strumenti

Fortunatamente, dall’altro capo del telefono, ha risposto un poliziotto sveglio che, dopo poche e semplici domande alla donna, ha capito che c’era qualcosa che non andava e subito ha dato l’allarme. «E’ la telefonata più incredibile, memorabile che abbia mai ricevuto», ha dichiarato il poliziotto, fiero di essere riuscito a cogliere la richiesta di aiuto della giovane disperata e di averla salvata.

In effetti, casi simili negli USA, si contano ogni anno e l’amministrazione Obama ha promesso tolleranza zero nei confronti  di chi esercita violenza fisica e psicologica sulle donne, e il rispetto per l’altro deve essere inculcato anche attraverso una accurata educazione già fra i banchi di scuola.

Ecco la conversazione telefonica, che noi riportiamo tradotta in lingua italiana, pubblicata sul social media Reddit:

911, dov’è l’emergenza?”

123 Main St.”

"Ok, cosa sta succedendo lì?"

"Vorrei ordinare una pizza per la consegna." (oh grande, un'altra chiamata scherzo).

"Signora, ha chiamato al 911"

"Si, lo so. Posso averne una grande mezza con peperoni, mezza funghi e peperoncino?"

"Ummm .... Mi scusi, sa che hai chiamato il 911 giusto?"

"Si, sa quanto tempo ci vorrà?"

"Ok, signora, è tutto a posto laggiù? Avete una situazione di emergenza?"

"Si"

"… e non può parlare perché c'è qualcuno nella stanza con lei?"(momento di realizzazione)

"Sì, è così. Sapete quanto tempo ci vorrà?"

"Ho un ufficiale a circa un miglio dalla vostra posizione. Ci sono armi in casa tua?"

"No".

"Può stare al telefono con me?"

"No. A presto, grazie"

Grazie al poliziotto eroe, gli altri agenti sono riusciti ad intervenire in maniera tempestiva e, recandosi presso l’abitazione della donna, l’hanno trovata segregata e con evidenti segni di violenza sul corpo. Il compagno, in evidente stato di alterazione da alcol, è stato subito arrestato e la donna  accompagnata al pronto soccorso dove le sono state medicate le ferite.

Un lieto fine, per fortuna, grazie ad una pizza, da sempre sinonimo di convivialità. Ammirevole il comportamento del poliziotto, forse dettato anche dall’esperienza, ma comunque eroico. E che sia di esempio per tutti gli altri colleghi.

Valeria Vanacore