-->

News
Strumenti

Al posto del pane, che di regola rende il panino tale, la farcia è infatti racchiusa in due spesse e croccanti fette di pollo fritto. Completano il panino degli orrori, un tortino di manzo, pancetta, formaggio, salsa barbecue e maionese. Una bomba atomica per il nostro povero organismo (e per la bilancia, ovviamente), dal gusto assolutamente piatto, vago, dolciastro. Il motto è «Bread is dead», il pane è morto.

Il lancio del panino più grande della storia, fatto di sola carne, è avvenuto in Corea del Sud il 18 ottobre scorso e pare che stia riscuotendo un discreto successo, favorito anche dal prezzo davvero basso, che equivale a circa 5,50 euro. I nutrizionisti lo definiscono agghiacciante, malsano, un perfetto prototipo di cibo-spazzatura che provoca malattie quali obesità, diabete, problemi cardiovascolari e alcuni tipi di cancro. Volete assaggiarlo? Andate a provarlo all’estero, perché in Italia, la catena KFC, non ha messo radici. Per fortuna.

 

Valeria Vanacore