-->

News
Strumenti

 

Non siete soli, fate parte dei 4 italiani su 10 che hanno avuto la stessa vostra idea, con particolare predilezione per spumante, dolci e frutta secca. Dati sicuramente molto incoraggianti che sottolineano ancora una volta quanto questo settore sia trainante per la nostra economia.

Inoltre è stata svolta un’ indagine in base agli atteggiamenti degli italiani nell’acquisto sicuro del pesce: pare che i nostri compatrioti guardino in primis gli occhi, poi la lucentezza della pelle e solo i più esperti branchie e consistenza della carne.

Chiudiamo con una buona notizia direttamente dalla Coldiretti: “Quest'anno per la prima volta dall'inizio della crisi la spesa agroalimentare sorpassa i regali e diventa la voce più pesante del budget che le famiglie italiane destinano alle feste di fine anno, con una spesa complessiva per imbandire le tavole del Natale e del Capodanno di 4,1 miliardi di euro”.  Insomma buone feste in tutti i sensi.

Massimiliano Guadagno