-->

News
Strumenti

A quanto pare, se siete ragazze giovani e avventi e volete sfondare nel mondo della gastronomia di matrice “youtubersiana” non dovete far altro che mettervi in topless.

O almeno è questo quello che ha pensato la nostra giovane protagonista, una ragazza di ventiquattro anni argentina che, mano ai fornelli e coprendo giusto le nudità più eclatanti, impartisce al popolo della rete vere e proprie lezioni di cucina.

La trovata, che ha avuto un enorme riscontro in rete, è ovviamente un modo come un altro per tentare di crearsi un alibi per la messa in mostra delle proprie grazie, in barba alle battaglie a difesa della dignità delle donna che qui vengono praticamente cancellate.

Bastano infatti pochi video per accorgersi della bieca trovata e, se questo non bastasse, la disamina dei video ci propone continui ammiccamenti, inquadrature “generose”, e soprattutto una assoluta inutilità del tutto (dove il piatto più complesso è una sorta di hot dog al forno).

L’invito non è tanto rivolto alla ragazza (la cui moralità è oramai bella che andata), ma a Youtube stesso che dovrebbe cominciare a approvare con maggior criterio i video proposti dagli iscritti.

Clicca qui per vedere il video incriminato

 Massimiliano Guadagno