-->

News
Strumenti

Il programma televisivo presentato da Gianni Simioli e concepito dall’Istituto nazionale della pizza (Inp) presieduto da Claudio Ospite, nasce già nel 2014 con l’intento di promuovere i prodotti campani, valorizzando la creatività e abilità di giovani pizzaioli a cui per l’occasione si chiede di presentare ricette realizzate avvalendosi dei prodotti messi a disposizione dalle aziende del territorio.

Visto il successo della manifestazione si è già deciso di replicare Pizza1one per la terza volta, nel 2016, e per la prima volta coinvolgendo tutto il territorio nazionale. “Saremo impegnati in venti Regioni d’Italia, dove venti responsabili faranno le loro selezioni regionali per fornire alla finale nazionale, che si terrà a Napoli entro Giugno 2016, circa ottanta pizzaioli. Ogni Regione italiana prevede una propria autonoma selezione, scegliendo anche sostenitori, giurie, mezzi di comunicazione, il tutto sotto l’attenta regia di Pizza1one nazionale. Le giurie della finale saranno almeno quattro ed i componenti saranno selezionati da grandi intenditori (pizzaioli, chef, operatori del settore, Istituti alberghieri, giornalisti, ecc.)” afferma il presidente dell’Inp Claudio Ospite. E conclude: “Gli ottanta finalisti saranno seguiti da mass media regionali e nazionali e da una diretta streaming, mentre i dodici della finalissima saranno tutti promossi da diverse e molteplici iniziative e con premiazioni in collaborazione con sponsor e sostenitori”.

Le puntate dell’edizione di quest’anno sono visibili secondo i seguenti orari:

Televomero ore 19:00 con replica alle ore 07:00 del mattino seguente
Lira Tv ore 21:30 con replica alle ore 07:00 del mattino seguente
Tv Luna alle ore 23:00 con replica alle ore 07:00 del mattino seguente

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.pizzaone.it , sul profilo Facebook di pizzaone e sul sito dell’Inp www.istitutonazionalepizza.it

E per chi volesse mettersi in gioco sperimentando le creazioni proposte dai pizzaioli in gara? Basterà seguire le ricette raccolte nella pubblicazione prevista a fine rassegna, oppure iniziare a far pratica con quella resa nota nel corso di ogni puntata.

Micole Imperiali