-->

Il piano industriale di Caffè Borbone sotto la nuova proprietà dei Pesenti prevede la crescita da 128 a 280 milioni in 4 anni e poi la quotazione in Borsa. Per l’azienda napoletana, lo sviluppo sarà principalmente legato all’espansione in nord Italia e nella grande distribuzione. Il gruppo rappresenta il terzo player italiano nel caffè monoporzioni in cialde e capsule, ma è leader nel mercato delle capsule compatibili con Lavazza e Nespresso.

Leggi tutto: C’è la Borsa nel futuro di Caffè Borbone

Altri articoli...

Block [footer] not found!