-->

Essere e benessere
Strumenti

Mangiare bene e mangiare sano possono non andare sempre a braccetto, specialmente se mangiar sano significa fornire all’organismo sostanze che normalmente non avrebbe assunto in determinate quantità.

Cibi contro l’invecchiamento o contro il colesterolo o contro le malattie varie ed eventuali fanno bene sì, ma fino ad un certo punto.

Supercibo è definito tutto ciò che ha un “presunto” effetto benefico sul nostro organismo senza avere effetti negativi, almeno non conosciuti.

La questione si sta sollevando dal momento in cui si stanno effettuando studi più accurati su questi cibi in rapporto all’organismo umano. Come prima cosa è stato verificato da Ben Goldrace che i radicali liberi fanno si invecchiare l’organismo, ma svolgono una importante funzione antibatterica: eccedere quindi con cibi a base di antiossidanti, favorirebbe dunque l’indebolimento del sistema immunitario.

Tra i cibi che sono di moda, soprattutto negli States, troviamo ad esempio il cavolo o l’avocado che non hanno alcun effetto terapeutico dimostrato sul corpo umano. Inoltre le coltivazioni di questi frutti danneggiano l’ambiente perché hanno bisogno di grandi spazi per essere coltivati e causano di conseguenza rilevanti problemi di deforestazione.

Un frutto a impatto zero e che ha certificati effetti benefici sull’organismo è il melograno che però è considerato poco “cool”.

Un altro alimento che fa tendenza sono le bacche di Goji: una grandissima impresa di marketing! Infatti è stato notato che da quando le bacche rosse vengono chiamate con il nome cinese, il prezzo è lievitato molto più in fretta del loro consumo. Stesso discorso per i semi di chia: ricche di omega 3 come il pesce azzurro (senza gli effetti benefici sul sistema cardiovascolare), con le stesse calorie di un panino del Mc Donald!

Una dieta bilanciata, mangiare frutta e verdura e, magari fare un po’ di attività fisica consentono all’organismo di vivere bene e sentirsi meglio. La cara vecchia dieta mediterranea è nelle nostre radici ed è stata valutata come una delle migliori diete al mondo. Allora perché ricercare le mode e i modi per mangiare peggio?

Saverio Nappo