-->

Essere e benessere
Strumenti

Secondo diversi studi scientifici, infatti, la cucina ci aiuta a tenere la mente occupata e a liberarci dallo stress. Alcuni cibi, nello specifico, riescono ad agire sui livelli di serotonina, il cosiddetto “ormone del buonumore”. Oltre ai dolci, che spesso danno solo un sollievo temporaneo, non vanno sottovalutati, alcolici, caffè e spezie, ma ovviamente vanno usati con cautela e moderazione. Poi ci sono le spezie “eleganti”, come zenzero, cannella, zafferano, coriandolo e chiodi di garofano, e le erbe aromatiche come timo, maggiorana e rosmarino, tutte ricche di oli essenziali stimolanti.

E’ fondamentale, inoltre, scegliere cibi sempre freschi, nel rispetto della stagionalità, e abbinare ad una corretta alimentazione anche un’assidua attività fisica, dato che favorisce la produzione di endorfine, sostanze ormonali che hanno un effetto benefico sull’umore.

Ma vediamo più nello specifico quali sono i cibi d’autunno che ci aiutano a sentirci meglio:

LATTE, YOGURT, CAPRINI: ricchi di calcio, contengono triptofano, amminoacido precursore della serotonina.

FUNGHI: sono ricchi di Sali minerali e vitamine. Da gustare preferibilmente grigliati.

MELA ANNURCA: contengono acqua, zuccheri, grassi, proteine, vitamine, fibre, Sali minerali, vitamine e acido malico. È anticancro, e antinvecchiamento.

CIOCCOLATO FONDENTE: contiene la fenitilamina, sostanza che diminuisce la produzione di cortisone, ormone dello stress.

LEGUMI: anch’essi ricchi di triptofano, contengono un’alta percentuale di vitamina B1, B6 ed E. Favoriscono la capacità di attenzione e l’efficienza della memoria.

PESCI GRASSI: sarde, sgombro, salmone. Sono ricchi di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 che hanno un effetto antidepressivo.

VINO ROSSO: fa bene alla circolazione, agisce in maniera positiva sul sistema nervoso e assicura numerosi funzioni antisettiche.

VERDURE A FOGLIA: spinaci, cavoli, bietole, broccoli sono ricche di acido folico, che funge da protettore sul sistema nervoso.

Scegliendo questi ed altri alimenti autunnali possiamo combattere nel migliore dei modi il nostro umore grigio e dare il benvenuto alle stagioni successive con un sorriso.

 

Valeria Vanacore