-->

Essere e benessere
Strumenti

Molti non li concepiscono come frutti veri e propri da mangiare a tavola o per merenda, proprio per il loro sapore acidulo, aspro, quindi poco gradevole. Basta pensare, infatti, che solo il 5% dei mirtilli raccolti sono effettivamente venduti al consumatore. Per questo vengono messi in commercio soprattutto sotto forma di succo. Per “aggiustare” il loro gusto caratteristico, vengono trattati con elementi zuccherati e composti con altri additivi fino ad ottenere, oltre al famigerato succo di mirtillo, anche altri prodotti come la salsa di mirtilli e i mirtilli secchi, utilizzati soprattutto per preparare tisane e altri infusi.

mirtilliOltre ad essere una bevanda rinfrescante e dissetante, il succo di mirtillo presenta numerosi vantaggi per la salute. Le sue proprietà benefiche e curative furono scoperte in primis dalle popolazioni primitive, le quali preparavano impacchi a base di mirtillo per disinfettare le ferite o ne bevevano il succo per aiutare la digestione.

Attualmente, i benefici per la salute più conosciuti del succo di mirtillo sono legati alla sua capacità di contribuire a prevenire le infezioni del tratto urinario (funzione antisettica), prevenzione dei calcoli renali, riduzione del rischio di malattie cardiache, e possiede proprietà anticancro. Migliora il sistema circolatorio, protegge dalle infezioni, previene malattie come la cistite ed evita la comparsa dell’ulcera e di disturbi gengivali. Inoltre sono dei frutti ricchi di vitamina C e di antiossidanti con effetto anti-infiammatorio che non scompare nemmeno con la cottura!

Non vi basta? I tannini condensati dei mirtilli inibiscono l’ossidazione del colesterolo cattivo e di conseguenza proteggono dalla comparsa dell’arteriosclerosi. Dulcis in fundo, recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che il succo di mirtillo previene danni neurologici e possiede sorprendenti effetti anti invecchiamento. Più che una bevanda dissetante sembrerebbe un elisir miracoloso di lunga vita!


Come prepararlo in casa…:
è semplicissimo. Frullate 100 gr. di mirtilli rossi, freschi o surgelati, e aggiungete un po’ d’acqua se necessario. A questo punto unite il succo di mezzo limone e un cucchiaio di miele.

 

Cin cin! Alla salute!!

Valeria Vanacore