-->

Food advisor
Strumenti

La primavera avanza e via Partenope diventa l’angolo perfetto sul golfo di Napoli per gustare i tepori di maggio e le nuove creazioni di Giuseppe Vesi a Pizza Gourmet. Inaugurato da poco il suo nuovo locale a due passi da Castel dell’Ovo, Giuseppe Vesi propone sul lungomare un nuovo progetto di pizzeria orientata alle eccellenze del territorio italiano.

Trentadue le pizze in menù, rese preziose da ingredienti accuratamente selezionati come il tonno di Cetara, i Pomodorini di Corbara dei Monti Lattari, il Conciato Romano, le alici di Menaica e tanti altri prodotti Slow Food, eccellenze a chilometro 0 e ingredienti da filiera corta. Non mancano i taglieri antipasto e i fritti classici napoletani elaborati con bucatini di Gragnano IGP, besciamella di latte Nobile dell’Appennino Campano, Riso di Grumolo delle Abadesse, fiordilatte di Agerola e patata nera del Matese.  Sei hamburger di Maremmana, una breve ma intensa selezione di vini e una ricca carta delle birre per tutti i gusti, completano l’offerta.

Pizza Gourmet è una filosofia culinaria nuova che apparentemente stride con l’immagine antica della pizza placafame popolare per eccellenza. Oggi la pizza è un piatto, la gustosa creazione di artigiani competenti. La riscoperta delle origini del prodotto e il suo superamento attraverso l’innovazione. La farina macinata a pietra del Mulino Petra conferisce un gusto particolare agli impasti, a lunga lievitazione e basso contenuto di sodio. Riduzione del sale, come già visto con Guglielmo Vuolo e la Pizza all’acqua di mare, e riscoperta delle farine integrali.  Scelte sempre più frequenti tra i pizzaioli sperimentatori napoletani. Alcuni parlano di moda, altri di innovazione. Il risultato è un confronto continuo che arricchisce il mondo della pizza napoletana e soprattutto la continua collaborazione tra produttori, associazioni di tutela e artigiani del gusto stimola la crescita del settore trainante nell’immobile economia italiana.

Giuseppe Vesi è Via Partenope 12. Non resta che provarlo.

L.O.