-->

Food advisor
Strumenti

All’ombra del Castel dell’Ovo, questo piccolo angolo di paradiso regala ai napoletani e ai turisti un’oasi di pace dove poter mangiare tranquillamente, lontano da occhi indiscreti e dalla caciara del fine settimana. Qui non si vede e non si sente nulla. O meglio si vede “solo” un panorama mozzafiato e si ascoltano le voci silenziose degli ospiti e il suono del mare.

barcadero cafèIl Barcadero Cafè Napoli infatti, non è immediatamente visibile. Per fortuna, aggiungiamo noi, dal momento che proprio questa è una delle sue principali caratteristiche che lo rende senza dubbio uno dei locali più interessanti della zona. Si trova all'interno del Borgo Marinari, sottoposto al ponte che congiunge il lungomare all'isolotto di Megaride e a Castel dell'Ovo. Si scende la scaletta sulla sinistra e per magia ci si ritrova sulla banchina, dove si può ammirare il piccolo porticciolo, le barche, il Vesuvio. Qui ad attendere il visitatore si trova la famiglia Bianco che da anni gestisce il locale in riva al mare. Imma, Rosario ed Enzo, tra un sorriso, una chiacchiera ed una battuta creano un’atmosfera familiare e distesa.

insalata lucianaParticolarmente gettonate le insalate. Una fra tutte l’insalata alla Luciana preparata con mozzarella di bufala. Tutte comunque sono realizzate con ingredienti freschi e di prima qualità, dal tonno alle olive passando per i fagioli e le acciughe. Al Barcadero Cafè Napoli si può mangiare anche un panino alla piastra con prosciutto e melanzane grigliate, un gustosissimo crostone oppure le famosissime zingare: due fette di pane cafone riempite di fior di latte, pomodori, lattuga e prosciutto crudo e passate alla piastra. Posto d’onore pure per la caponata, vera e propria specialità della casa capace di conquistare anche i palati più difficili e per l’intramontabile fresella con pomodorini freschi e mozzarella.

Una birra ed un cocktail sono poi l’ideale per l’aperitivo da gustare seduti ai tavolini esterni che affacciano direttamente sul mare. Il tutto a prezzi piuttosto contenuti. Il locale è infatti noto per particolari iniziative e promozioni soprattutto durante i mesi estivi dove si può riempire lo stomaco con un menu ad hoc composto da un’insalata o un panino alla piastra, un’acqua oppure una bibita a scelta, una macedonia di frutta ed un caffè a soli dieci euro. E per i più romantici e per gli amanti del mare si può anche approfittare del servizio noleggio barche per concedersi una remata a largo del golfo di Napoli per un tour dalla durata di circa un’ora e mezza.

L’appuntamento dunque è alla Banchina Santa Lucia al civico numero 2 anche per un semplice caffè oppure una colazione in una delle cornici più belle della città.

Annarita Costagliola