-->

Food advisor
Strumenti

 

cique- naplesGli spazi sono stati mostrati in anteprima alla stampa e mercoledì 2 aprile ci sarà l’inaugurazione del locale che nasce dal recupero attento del foyer ottocentesco del Salone Margherita. Gli antichi spazi del primo cafè chantant d’Italia rivivono la magia e i fasti del tempo grazie all’intraprendenza di Alessandro Migliarotti, Francesca Scarano e Diego Santanelli. Bar e bistrot di giorno, ristorante con cena spettacolo la sera, galleria e laboratorio d’arte permanente: tutto questo è Le Cirque che con i suoi 500 mq distribuiti su ben tre livelli si appresta a diventare un punto di riferimento per la città. Le Cirque Cafè, al primo piano, sarà aperto tutti i giorni dalle 7 alle 24; Le Cirque Arte, al secondo piano, sarà dedicato invece all’arte e ai laboratori per artisti in residenza, corsi e workshop dove si potrà accedere e assistere anche alle performance live degli artisti; il terzo piano ospiterà invece Le Cirque Show destinato agli spettacoli e al ristorante.

Nella Napoli di fine ‘800 il Salone Margherita era un luogo molto frequentato, capace di ospitare più di ottocento spettatori. Sul suo palcoscenico si esibirono ballerine, cantanti, fantasisti in puro stile parigino. Le architetture dell’epoca, i vasti archi e le volte, gli stucchi dorati, le balaustre in ferro battuto, nonché i pavimenti e la scalinata, sono stati oggi recuperati per ridare anima a questa importante area. Teatro e luogo di produzione, Le Cirque propone due show in calendario permanente: Naples Golden Century, tratto da Novecento Napoletano, e Le Cirque Naples, spettacolo unico nel suo genere, di produzione ed in esclusiva del locale con la regia di Bruno Garofalo. E poi ci sono i laboratori con i corsi di ceramica, pittura, cartapesta, metallo e fotografia a diversi livelli. Insomma un locale dove si respira cultura ed innovazione tra mura e pareti di un’epoca ormai passata.

Annarita Costagliola