-->

Food advisor
Strumenti

Vi avevamo già parlato della Macellegria dalle parti di Cavalleggeri, unico locale di questo tipo in città da oltre un anno. Si conferma il trend di mercato: i ristoranti funzionali, pescherie e macellerie fino ad ora di pranzo o cena, con il prodotto che passa direttamente dal banco alla cucina attraggono i clienti.  La risposta vomerese si contraddistingue per la sfarzosità del progetto: locale elaborato con gusto, buona scelta di vini da nord a sud e piatti che vanno oltre la semplice carne.

chef il carnaio napoliLa squadra di chef è apparsa già ben affiatata in questa inaugurazione, concorrendo al successo della serata. Ottimo il pacchero con salsiccia di nero casertano e broccoli, che però non abbiamo visto nel variegato menù.

Una scelta dei migliori manzi italiani ed esteri conferma il desiderio di offrire qualcosa di diverso dalla classica scottona di razza Chianina. Maiale nero casertano e pecora lauticauda completano il parco carni con il macellaio che lavora a stretto contatto con la cucina, garantendo il risultato nel piatto.

Ben riusciti gli spiedini di pancetta e macinato di maiale piccante con formaggio, succulente e aromatiche le polpette di manzo così come gli arrosticini di maiale. Ci piace l’attenzione maniacale alla cottura della carne al fine di garantirne la succulenza, aspetto spesso sottovalutato in altri locali, soprattutto con il maiale.

I prezzi sul menù erano ancora in fase di definizione.

L'assaggio di ieri lascia sperare nel sicuro successo di questo locale che v’invitiamo a visitare, sia per comprare la carne sia per degustarla.

L.O. (foto Amleto De Matteis)