-->

Food advisor
Strumenti

 

La figlia di Ernesto, Maria, continuerà a gestire la pizzeria nata nel 2010 in via del Grande Archivio 23/24 “La figlia del Presidente”. «La scelta di aprire una nuova struttura è dovuta al fatto che mio padre Ernesto è stato un grande interprete della pizza napoletana. – spiega Maria – Ha dedicato tutta la sua vita al proprio lavoro, con una grande passione che non si è mai spenta e che ha trasmesso ad ognuno di noi. La stessa passione che insieme a mio marito ed ai miei figli cerchiamo di portare avanti ogni giorno. Mio padre era ed è tutt’oggi molto amato e stimato dal popolo napoletano, per questo il suo nome va sempre onorato e la sua testimonianza è fondamentale per chi vuole intraprendere questo mestiere».

Il nuovo locale sarà anche trattoria ed affaccia su uno degli scenari più belli e storici della città: Spaccanapoli. Dal balconcino, infatti, è possibile ammirare la Certosa di San Martino fino ad arrivare ai caratteristici vicoli di Forcella.