-->

In vino veritas
Strumenti

Escluse le annate d’inizio millennio questo puro ha sempre riscosso il plauso degli amanti del brand e del pubblico tutto.

I tempi moderni rendono sconveniente la fumata lenta e dunque ecco sparire improvvisamente dal mercato un gigante buono del mondo del sigaro costretto a chinare il capo dinanzi all’avanzata dei Robustos (124mm per 50/64 di pollice) e suoi ritagli dai nomi invitanti apprezzati dal fumatore contemporaneo.

Altrimenti non potrebbe spiegarsi l’eliminazione di un Prominentes (194mm per 49/64 di pollice) d’impeccabile fattura in pura scuola Hoyo de Monterrey (da questa officina è nata la serie degli Chateaux di Zino Davidoff) con la sua ineguagliabile evoluzione aromatica e gustativa, l’eleganza suadente della forma e dell’anilla dalle voluttuose linee dorate avvolte in una cornice rossa, che ne facevano il compagno perfetto per un sontuoso dopo pasto di ozio e relax.

Restano nel ricordo la dolcezza degli aromi bilanciati da una forza media e un intreccio sapiente di note speziate, terriccio, legno, frutta secca con lampi fugaci di miele di castagno e cacao nel finale: un inno al ricco profumo di un bosco miscelato con incursioni calibrate di pepe sichuan.

Il tutto concentrato in due ore di fumata che sono un elogio all’improduttività e al consumo sapiente del tempo, un valore negato in massima forma da una trovata come la sigaretta elettronica, che consente di vivere la propria tossicodipendenza da nicotina con l’alibi di una presunta salubrità, in sbuffi continui d'aria fritta.

Perdonate lo sfogo, ma è sempre triste vedere un grande lasciarci e dover assistere impotente alla dipartita.

Se non avete mai assaggiato questo puro cubano oppure il vostro humidor ne è privo da tempi immemorabili, vi consiglio una rapida corsa dal vostro tabaccaio di fiducia per fare man bassa delle scorte che probabilmente saranno a disposizione per qualche altro mese, prima che qualcuno ben fornito in denaro si lanci con occhi da fiera sui resti di questa delizia.

Per modici diciassette euro al pezzo potrete regalarvi ore di piacere. Se poi siete collezionisti di lungo corso l’affidabilità del prodotto negli ultimi anni e la sua buona resistenza al passare del tempo (5-10 anni e forse qualcosa in più) ne fanno un ottimo investimento.

L.O.