-->

double corona hoyo de monterrey

L’ecatombe nel vitolario cubano continua sulla scia delle nefaste mode di cui vi avevo già parlato in questa rubrica.

La scomparsa 2013 dal vitolario importato in Italia da DiademaSpa che più addolora un fumatore di vecchia scuola è certamente il Double Coronas di Hoyo de Monterrey, un sigaro costantemente trai più apprezzati dalle maggiori riviste di amatori di habanos, Cigar Aficionado Magazine e l’Havonoscope (la guida annuale di l’Amateur de Cigare).

Leggi tutto: Addio a un Prominentes

 

toscano il moroFine anno tempo di lussi ed eccessi. Grandi vini, ottimi piatti. Perché rifiutare una buona fumata?

Le tabaccherie si riempiono in questo periodo di appassionati, neofiti e assoluti inesperti alla ricerca di un regalo e più spesso di un’emozione diversa.

Ogni anno ormai da tempo, torna l’appuntamento con Il Moro, il sigaro natalizio per eccellenza della schiera dei sigari toscani.

Leggi tutto: Toscano Il Moro: un grande classico di fine anno

champagne e sigaro exepcionLa moda è una tendenza infausta nel mondo del gusto che può causare la scomparsa di prodotti cari ai palati esperti. 

Il mondo del fumo lento ha visto perire dal 2001 a oggi linee di sigari cubani che hanno affascinato per decenni i fumatori italiani. Prima l’epoca delle edizioni limitate, poi il tempo dei grossi calibri che hanno scalzato dal listino di Diadema S.p.A. piccoli grandi capolavori dell’arte tabacalera cubana.

Il 2008 è stato l’annus horribilis con una ventina di abbandoni definitivi: sarebbe doloroso elencare oggi la lista dei caduti.

Leggi tutto: Ritorni dal passato: niente paura è un Escepciòn.

Altri articoli...