-->

Che(f)…Pizza! lo scorso martedì 13 Dicembre ha inaugurato un ciclo di appuntamenti presso Il Colmo del Pizzaiolo del maestro pizzaiolo Federico Guardascione a Monte di Procida.

Una cena a due mani con lo chef stellato Paolo Barrale, dal 2004 alla guida del ristorante Marennà nella Cantina Feudi di San Gregorio (Sorbo Serpico, Av). Gustosa partenza con i fritti connubio tra elementi campani e siciliani: panzarotto rape e patate, frittatina di pasta e patate, caciocavallo e tartufo irpini e l’immancabile arancina classica speziata. A seguire cinque assaggi di pizza realizzati con l’impasto messo a punto da Federico in anni di esperienza e ricerca: leggero, idratato fino all’ottanta per cento, preparato con farina di ‘tipo 1’, lievitazione di 24 ore in massa e altrettanta maturazione al seguito della stagliatura, il tutto a temperatura controllata. Cipolla di Montoro al forno, gamberi bianchi flegrei e caprino, per passare poi alla profumata tonda ispirata al mare flegreo e alla popolare ricetta delle alici in tortiera in un crescendo di intensità con la pizza ispirata all’insalata di rinforzo, arricchita di baccalà, il calzone farcito di minestra maritata al cotechino artigianale e la pizza alla genovese di cipolle tradizionale accompagnata da carpaccio di tonno, parmigiano stravecchio e crue di spezie e cacao. 

Cinque pizze come un menu degustazione. L’olio evo di Fam e le bollicine Dubl (Dubl +, Dubl Rosato, Dubl Greco) dell’ azienda Feudi di San Gregorio hanno accompagnato la degustazione. A sigillare l’esperienza plurisensoriale ci ha pensato Margherita, moglie di Federico e pasticcera di casa, che ha ideato e realizzato con Paolo un fresco dolce al mandarino flegreo.

L.O.