-->

Gallery
Strumenti
Campari è sbarcata a Venezia in qualità di main sponsor in occasione della 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.
 
Con l’obiettivo di confermare il legame sempre più forte con il mondo del cinema, Campari sceglie così di affiancarsi alla nota kermesse che, da sempre, ha l’obiettivo di favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, spettacolo e industria, in uno spirito di libertà e dialogo.
 
Da sempre, infatti, Campari sceglie il mezzo cinematografico come veicolo di comunicazione per raccontare, in modo avveniristico, l’essenza di un marchio che ha sancito la nascita del mito dell’aperitivo italiano nel mondo. Un connubio, quello tra Campari e il grande schermo, che trova la massima espressione nelle numerose collaborazioni con registi e attori di fama internazionale, attraverso campagne innovative che hanno scritto la storia della comunicazione di marca.
Avendo come filo conduttore tutto ciò che nasce dalla passione - l’ispirazione, l’ambizione, il desiderio e la creazione - Campari arriva così alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con la volontà di raccontare tutta la sua eclettica personalità attraverso una vera “Campari experience”.
 
L’iconico brand è stato al Lido con una Lounge in prossimità del Red Carpet, oltre che con altri spazi dedicati nei luoghi più rappresentativi della Mostra, proponendo l’aperitivo in perfetto stile italiano inteso come momento da scoprire, degustare e condividere.
Luogo aperto alla combinazione e contaminazione delle arti, Campari Lounge si fonde nel tessuto architettonico circostante rendendo omaggio all’esuberanza decorativa di Venezia grazie all’uso di materiali preziosi e l’integrazione di elementi naturali come l’acqua e la luce. Un luogo che accoglie gli ospiti su un tappeto rosso e li rende protagonisti di appassionanti esperienze, proprio come accade nei film.
 
Insieme alla Direzione Artistica della Mostra, inoltre, Campari valorizzerà lo straordinario contributo che i collaboratori più stretti del regista offrono al compimento del progetto artistico rappresentato da ciascun film, dando così vita al Campari Award “Passion for Film”. Solo occasionalmente, infatti, direttori della fotografia, compositori, sceneggiatori e scenografi vedono adeguatamente riconosciuto il loro apporto, spesso determinante ai fini della qualità del risultato finale. “A Passion for Film” premierà a turno una di queste figure, non semplici artigiani ma artisti e co-autori delle opere a cui offrono il contributo del loro insostituibile talento.
 
Gli iconici cocktail rosso Campari hanno accompagnato gli invitati in occasione delle serate di apertura e chiusura della Mostra, oltre ai momenti più esclusivi che animeranno la città nel corso di dieci giorni dove arte, passione e creazione saranno i valori portanti.
 
Bradley Cooper, Cate Blanchett, Lady Gaga, Spike Lee, Alessandro Borghi, Carlo Verdone e Carolina Crescentini sono stati solo alcuni degli ospiti intervenuti in questi giorni agli eventi  legati a Campari durante la 75esima Mostra del Cinema di Venezia che chiuderà domani con la cerimonia di premiazione.