-->

 

Evento che rientra nel ricco programma di Malazè, l’evento archeo-eno-gastronomico nasce dalla collaborazione della pizzeria di Ciro Coccia, La dea bendata con la giornalista Laura Gambacorta.

Un itinerario archeo-degustativo offre al pubblico la possibilità di conoscere la cultura enogastronomica flegrea in un viaggio indietro nel tempo, fino all’antica Puteoli.

Il tempio di Nettuno, ricco di suggestioni visive, ospita gli stand degli artigiani del gusto: il panificio “Schiano” di Pozzuoli,  l’azienda vinicola “Quartum, cantine di Criscio Francesco”, i cuoppi di frittura del “Tuna restaurant”, le pizze e le montanare della “Dea bendata”, i liquori dell’antica distilleria Petrone, i cocktails di Nautilus e i dolci e gelati di Mennella, l’acqua Ferrarelle.

Elèna Lucariello