-->

Ricette
Strumenti

 

Ingredienti per 3 persone:

210 gr. di mezze maniche rigate

½ kg di cipolle bianche

1 polipo medio

½ carota piccola

1 spicchio d’aglio

1 piccola costa di sedano

1 piccolo scalogno

½ bicchiere di vino bianco secco

6 cucchiai di olio e.v.o.

Prezzemolo tritato

Sale e pepe q.b.

Procedimento: tritate finemente lo scalogno, il sedano e la cipolla. In una capiente pentola fate rosolare questo trito nell’olio, insieme all’aglio. Tagliate finemente le cipolle e, appena l’aglio si sarà imbiondito, aggiungetele al resto del trito. Eliminate l’aglio, sfumate con il vino bianco e fate cuocere con coperchio per un’ora. Nel frattempo pulite il polpo e tagliatelo a tocchetti. Trascorsa l’ora, aggiungete il polpo alle cipolle e fate cuocere per un’altra ora. Quando il polpo risulterà tenero, vuol dire che la genovese è pronta. Quindi cuocete le mezze maniche rigate in abbondante acqua salata e scolatele al dente. Conditele con il sugo di cipolle e polpo, cospargete con del prezzemolo tritato e… buon appetito!

Da bere consigliamo un Fiano Dop Sannio sottozona Taburno di Fattoria La Rivolta.

Valeria Vanacore