-->

Cultura&Spettacolo
Strumenti

Uno squarcio tra i palazzi antichi che si apre verso il mare, è così che l’artista Francesca Di Martino immagina la scalinata del Chiatamone a Napoli dove il prossimo 5 ottobre si esibirà in una performance d’arte live aperta anche a curiosi e passanti. L’evento pomeridiano, dalle 17 al tramonto, si inserisce nella rassegna culturale dell’associazione no-profit Arteinscala, ideata dall’architetto Frine Carotenuto che si avvale del supporto del ristorante Mammina, che è proprio alla base della scalinata. Obiettivo della rassegna d’arte è la valorizzazione della scala attraverso performance che siano in grado di porre attenzione su uno spazio urbano spesso dimenticato o osservato con distrazione.

Il prossimo appuntamento terrà conto della monumentalità dimensionale della scalinata. Il soggetto dell’intervento d’arte di Francesca Di Martino sarà la tartaruga Caretta Caretta.

 <<L’ impetuosa necessità di attraversamento che si avverte scendendo la scalinata>> racconta l’artista <<mi ha fatto immaginare il fremito di una tartaruga che ha appena rotto il proprio guscio e comincia la sua corsa verso il mare>>

 L’immagine di tartarughe dipinte è scomposta in frammenti che trovano spazio sulle alzate dei gradini. Il progetto è realizzato con la collaborazione di Daniele Iannicelli.

Arteinscala è un progetto di Frine Carotenuto realizzato con la preziosa collaborazione della Prima Municipalità Chiaia Posillipo San Ferdinando e con il sostegno di Mammina Pizzeria e cucina genuina. L’intervento del 5 Ottobre è il secondo di un ciclo di iniziative previste fino a dicembre 2018. A Maggio, il celebre illustratore Gianluca Biscalchin ha inaugurato la rassegna cimentandosi sulla scala con il proprio personalissimo stile.

Ogni volta e per un intero pomeriggio la scala diventerà un’enorme tela a cielo aperto dove gli artisti interverranno con gessi, colori e pennelli. Gli interventi saranno condotti nel pieno rispetto del luogo, si tratta di azioni site-specific non invasive né permanenti. A fine anno il racconto per immagini delle quattro azioni site-specific saranno oggetto di una mostra e di un video d’autore.

Mammina, pizzeria e cucina genuina

Via Partenope, 15/18

www.mammina.com