-->

News
Strumenti

 

Rimasta sepolta sotto uno strato di circa sei metri di ceneri e lapilli, in seguito alla drammatica eruzione dell’agosto del 79 d.C., l’antica Pompei conserva uno spaccato intatto e realistico della storia antica. Percorrendo le sue strade e le sue piazze ed entrando nelle sue abitazioni, si ricavano informazioni sull’arte, l’ambiente e la vita del luogo così come era al momento della sua improvvisa cancellazione. I tre quinti dell’area della città, che si estende per 66 ettari, sono stati portati alla luce a partire dai primi scavi borbonici nel 1748. In base alla rete stradale, l’abitato è oggi suddiviso in 9 regioni e ogni regione in “insulae”.

A seguire la visita ci si sposterà a Gragnano alla scoperta dei processi produttivi della Pasta di Gragnano I.G.P, prodotta solo con semola di grano duro e acqua delle falde acquifere locali. In collaborazione con il Consorzio Gragnano Città della Pasta.

Appuntamento all’ infopoint>Artecard di Napoli p.zza Garibaldi, ore 9.00_bus dedicato

Agli appuntamenti del Grand Tour si partecipa con la Grand Tour Card, acquistabile online su www.campaniartecard.it oppure nei principali musei e nei siti che ospitano gli eventi. Le Card (una per ogni tema: Musica, Sapori, Vini, Notte e Artigianato) hanno il costo di 12 €, (16 € per La Campania di Notte negli scavi di Ercolano e nel parco archeologico di Paestum)

La prenotazione  è obbligatoria.

Per info: numero verde 800 600 601, per cellulari o dall'estero + 39 0639967650.

Il tour è integrato di trasporto dedicato.