-->

Immaginate se oltre a fare il tifo per la Nazionale di Calcio Italiana dovessimo abbracciarci e stringerci forte anche per sostenere il panino migliore della linea di pub “The Black Hole” sparsa per le provincie di Napoli che ha messo su una iniziativa niente male: il Campionato Mondiale del Panino, una vera e propria gara gastronomica che coinvolge le carni provenienti da tutto il mondo e che consacrerà poi il panino migliore.


Da Ottobre a Giugno sarà così chiamata a scegliere sia una giuria di esperti sia la vox populi vox dei che potrà esprimere il proprio parere sia in forma cartacea che grazie ai social Facebook ed Instagram con la possibilità poi di vincere cene e birre speciali all'interno del locale
Una competizione insomma estremamente variegata che come prima tappa “Un Panino per il Cuore” ha iniziato con le eliminatorie regionali con le “squadre” hamburger di razza casertana, podolica irpina e bufalo declinati secondo la sensibilità dei locali.


Locali che tra l’altro sono nati uno dopo l’altro grazie all’ottimo fiuto imprenditoriale del patron Alfonso Agovino che racconta come è nato il progetto “The Black Hole”: “è un percorso iniziato sei anni fa con la prima apertura del Black Hole di Portici. Provenendo da una famiglia di ristoratori e distributori (Dock Service n.d.r) abbiamo incominciato lanciando negli anni ’90 i “Taddeus” ed oggi vogliamo riportare la cultura del pub coniugandola alla buona cucina e al buon bere”.

 

Durante la serata inaugurale nella sede di Volla sono intervenuti anche esperti del settore che hanno espresso il loro punto di vista. La biologa nutrizionista Dott.ssa Francesca Marino ha consigliato di "prediligere alla carne proveniente dagli allevamenti intensivi quella trasformata industrialmente perché ha un profilo nutrizionale più sano e sicuro soprattutto per quanto riguarda i grassi".


Il Prof. Giuseppe Campanile del dipartimento di Veterinaria dell'Università Federico II di Napoli ha spiegato come "l'allevamento allo stato brado rende queste carni sostenibili anche dal punto di vista ambientale favorendo l'accumulo e la produzione di molecole che hanno un effetto fondamentale nel prevenire le patologie".

 

Mentre il Dott. Tommaso Esposito ha precisato che "il panino nasce come piatto unico, come merenda per i lavoratori. Oggi il panino deve recuperare queste caratteristiche di sana alimentazione".


La gara è appena iniziata ma già ci sentiamo di dire a gran voce “Forza Campania” oltre che “Forza Azzurri”.

 

Massimiliano Guadagno